DIRETTORE TECNICO GIANNI ORFINO - 19/01/2018




1^ Giornata 3^ Divisione
VOLLEY ACADEMY POMEZIA-BORGHESIANA: 3-0 (25-14/25-9/25-14)

VAP:Masala, Mura, Biondi, Biazzetti, Valenza (C), De Rosa, Navisse, Pitotti (L1), Fabbricatore (L2), Fogu', Bizzotti, Brunetti, Piazza       All. Orfino
Borghesiana: Caltagirone, Caraglia, Cristofanelli, Gatta, Panunzi, Putti, Ruiti, Stali, Aglietta (L1), Iorillo (L2)   All. Chiodi

Durata set: 18', 15', 23'
Arbitro: Caseppo di Roma

Inizia benissimo l'avventura della 3^ Divisione nel suo campionato federale battendo in maniera netta le giovani atlete del Borghesiana di Roma. Davanti ad una cornice di pubblico di tutto rispetto, coach Orfino parte con Masala in cabina di regia a servire fuori mano Biondi, con capitan Valenza e Navisse centrali e Bizzotti/Piazza come coppia di schiacciatori iniziale. Il parziale inizia con le ragazze di casa che giocano col freno a mano tirato, complice l'emozione iniziale oltre ad un mix di imprecisione e confusione che portano Valenza e compagne ad adeguarsi al ritmo particolarmente basso ed ad offrire una qualità di gioco discutibile che equilibra il periodo tra le due squadre. La scarsa brillantezza del sestetto pometino dura fino a metà set, quando finalmente si rivede un po di ritmo ed aggressività che consente a Bizzotti e compagne di portarsi avanti nel punteggio sfruttando la buona verve e continuità in battuta di Navisse e di Masala, pur sbagliando il colpo del KO dai nove metri ma vincendo il set per 25 a 14. Nel secondo parziale coach Orfino conferma il sestetto con l'unica variazione di Brunetti in banda ma soprattutto è la mentalità della squadra che cambia poichè Piazza e soprattutto Brunetti alzano notevolmente i fondamentali di difesa, battuta ed attacco e portando la VAP prepotentemente avanti nel punteggio ma soprattutto emotivamente in situazione favorevole poichè tutta la squadra gioca con aggressività e consapevolezza dei propri mezzi. Masala fa girare bene i suoi attaccanti e capitalizza la positiva ricezione e difesa di Pitotti sempre precisa ed attenta. Subentrano anche De Rosa al centro, Biazzetti su Biondi e Fogu' su Piazza. Il secondo set finisce tra gli applausi e con la convinzione di poter portare la partita meritatamente a casa, per 25 a 9. Nel terzo e ultimo periodo cambia ancora la coppia di schiacciatori con la positivissima Brunetti e Bizzotti, le quali giocano ai loro livelli con qualità e potenza portando subito la squadra avanti nel punteggio. Bravissima Biondi in battuta ed attacco oltre a Navisse e Valenza che si fanno sentire in prima linea. Insomma set positivissimo che registra anche gli ingressi di Fogu' a banda, Biazzetti come opposto e Isabella Mura nell'inedito ruolo di palleggiatore. Il set termina 25 a 14 e primi 3 punti per la VAP in 3^ divisione.A fine partita coach Orfino:"Come inizio va piu che bene, l'avversario era giovane ed inesperto ma molto volenteroso e nella parte difesa ci ha dato modo di provare qualche soluzione e soprattutto acquisire quella consapevolezza e concretezza che un po abbiamo pagato nella stagione scorsa. Brave le ragazze a cambiare ritmo e mentalita' dopo un primo set contratto ed emotivamente un po complicato pero' sono soddisfatto decisamente per i 3 punti e per aver visto una squadra che è cresciuta".