3^ DIVISIONE VITTORIA ALL'ESORDIO

19/01/2018
pubblicato da DIRETTORE TECNICO GIANNI ORFINO
blog


1^ Giornata 3^ Divisione
VOLLEY ACADEMY POMEZIA-BORGHESIANA: 3-0 (25-14/25-9/25-14)

VAP:Masala, Mura, Biondi, Biazzetti, Valenza (C), De Rosa, Navisse, Pitotti (L1), Fabbricatore (L2), Fogu', Bizzotti, Brunetti, Piazza       All. Orfino
Borghesiana: Caltagirone, Caraglia, Cristofanelli, Gatta, Panunzi, Putti, Ruiti, Stali, Aglietta (L1), Iorillo (L2)   All. Chiodi

Durata set: 18', 15', 23'
Arbitro: Caseppo di Roma

Inizia benissimo l'avventura della 3^ Divisione nel suo campionato federale battendo in maniera netta le giovani atlete del Borghesiana di Roma. Davanti ad una cornice di pubblico di tutto rispetto, coach Orfino parte con Masala in cabina di regia a servire fuori mano Biondi, con capitan Valenza e Navisse centrali e Bizzotti/Piazza come coppia di schiacciatori iniziale. Il parziale inizia con le ragazze di casa che giocano col freno a mano tirato, complice l'emozione iniziale oltre ad un mix di imprecisione e confusione che portano Valenza e compagne ad adeguarsi al ritmo particolarmente basso ed ad offrire una qualità di gioco discutibile che equilibra il periodo tra le due squadre. La scarsa brillantezza del sestetto pometino dura fino a metà set, quando finalmente si rivede un po di ritmo ed aggressività che consente a Bizzotti e compagne di portarsi avanti nel punteggio sfruttando la buona verve e continuità in battuta di Navisse e di Masala, pur sbagliando il colpo del KO dai nove metri ma vincendo il set per 25 a 14. Nel secondo parziale coach Orfino conferma il sestetto con l'unica variazione di Brunetti in banda ma soprattutto è la mentalità della squadra che cambia poichè Piazza e soprattutto Brunetti alzano notevolmente i fondamentali di difesa, battuta ed attacco e portando la VAP prepotentemente avanti nel punteggio ma soprattutto emotivamente in situazione favorevole poichè tutta la squadra gioca con aggressività e consapevolezza dei propri mezzi. Masala fa girare bene i suoi attaccanti e capitalizza la positiva ricezione e difesa di Pitotti sempre precisa ed attenta. Subentrano anche De Rosa al centro, Biazzetti su Biondi e Fogu' su Piazza. Il secondo set finisce tra gli applausi e con la convinzione di poter portare la partita meritatamente a casa, per 25 a 9. Nel terzo e ultimo periodo cambia ancora la coppia di schiacciatori con la positivissima Brunetti e Bizzotti, le quali giocano ai loro livelli con qualità e potenza portando subito la squadra avanti nel punteggio. Bravissima Biondi in battuta ed attacco oltre a Navisse e Valenza che si fanno sentire in prima linea. Insomma set positivissimo che registra anche gli ingressi di Fogu' a banda, Biazzetti come opposto e Isabella Mura nell'inedito ruolo di palleggiatore. Il set termina 25 a 14 e primi 3 punti per la VAP in 3^ divisione.A fine partita coach Orfino:"Come inizio va piu che bene, l'avversario era giovane ed inesperto ma molto volenteroso e nella parte difesa ci ha dato modo di provare qualche soluzione e soprattutto acquisire quella consapevolezza e concretezza che un po abbiamo pagato nella stagione scorsa. Brave le ragazze a cambiare ritmo e mentalita' dopo un primo set contratto ed emotivamente un po complicato pero' sono soddisfatto decisamente per i 3 punti e per aver visto una squadra che è cresciuta".

u14 VITTORIOSA AL RIENTRO DALLE FESTIVITA'

12/01/2018
pubblicato da GIANNI ORFINO DIRETTORE TECNICO
blog

U14 VOLLEY ACADEMY POMEZIA - VOLLEY SCHOOL GENZANO: 3-0 (25-9/25-15/25-11)

VAP: Ciofi, Federici, Borghesi, Caminati, Fiumi E., Cianfarani, Napolitano, Tiburzi, Saponara, Fiumi V., Massaro    All. L. Russo Dirig. Parente


La squadra Under 14 guidata da Lorenzo Russo, veniva da due vittorie consecutive e da una giornata no nel derby pometino, e soprattutto dal rientro dalle festività natalizie che puo' creare sempre piu di qualche problema fisico e di tenuta mentale oltre che di concentrazione. Non e' stato pero' questo il caso, poichè le ragazze della VAP sul campo amico hanno avuto ragione delle parietà della Volley School Genzano, mostrando attenzione e precisione anche se a dispetto del fanalino di coda ospite con ancora zero vittorie. Russo parte con Ciofi, Borghesi, Elisa Fiumi, Cianfarani, Tiburzi e Saponara in un set in cui le pometine mettono le cose in chiaro fin da subito consentendo al proprio allenatore di effettuare con serenità tutti i cambi disponibili nel roster convocato. Subentrano difatti Federici (22-13), Caminati sul 14 a 9 e Napolitano già sul 10 a 5. Nel secondo parziale confermate Ciofi, Borghesi, Elisa Fiumi, Tiburzi e Saponara, coach Russo inserisce Valeria Fiumi dall'inizio e il mood del set non cambia, anzi si fa ancora piu evidente la serenità con cui Ciofi e compagne interpretano anche il secondo periodo, vincendo per 25 a 9. Si registra l'ingresso di Napolitano sul 19 a 7. Sul 2 a 0 con la partita in pugno, la VAP gioca sul velluto con uno starting six rivoluzionato dall'attento coach si casa, che inserisce dall'inizio Napolitano, Caminati, Cianfarani, Massaro confermando Elisa Fiumi e Saponara (Federici sul 18 a 9) portando a casa l'intera posta nella soddisfazione generale di atleti e genitori. Il pensiero del coach pometino a fine gara:"La partita ha visto l'ingresso di tutta la rosa disponibile, in cui ognuna ha dato un contributo positivo. La serenità in campo ha portato le ragazze a divertirsi, mostrando allo stesso tempo i progressi dati dal buon lavoro svolto fin'ora da tutte."

ANCORA VITTORIA IN AMICHEVOLE PER LA 3^ DIVISIONE

08/01/2018
pubblicato da DIRETTORE TECNICO GIANNI ORFINO
blog

Bella e valida amichevole per le nostre ragazze, ormai con il campionato che incombe, sul campo di Aprilia della Giovolley Pallavolando 5 Rondini, con una formazione un po' rimaneggiata ma che ha dato prova di carattere e grinta. Coach Orfino parte con lo starting six che prevede Benazzi in regia, Biondi in diagonale, Valenza e De Rosa al centro e con Mura e Brunetti da posto 4. Il set parte con troppa confusione e qualche errore di troppo soprattutto con poca verve in battuta ma che porta pero' le ragazze pometine ad aggiudicarsi il parziale per 25 a 19 contenendo gli attacchi della squadra di casa. Nel secondo set  dentro Massimi come opposto, Brunetti passa libero, Biondi centrale mentre la coppia dei martelli diventa Mura/Piazza. Il set è giocato obiettivamente male soprattutto nella fase di ricezione laddove la squadra di casa alza notevolmente la potenza e precisione in battuta e che mette pressione al trio Brunetti, Mura e Piazza.  L'Aprilia va avanti di 7 punti a metà set ma viene ripresa grazie alla continuita' dai nove metri soprattutto di Benazzi, Mura e Piazza; la squadra ha un sussulto d'orgoglio e recupera ancora il nuovo gap imposto dalla squadra ospitante sbagliando pero' ben due palle set dai nove metri consegnando per 29 a 27 il periodo all'Aprilia. Sull'1 a 1 ancora cambi per Orfino che ridisegna la squadra con Biazzetti opposto, Brunetti e Piazza schiacciatrici e riproponendo Benazzi in regia, De Rosa e Valenza al centro. Ancora molto equilibrio viene registrato nel corso del parziale, dove Benazzi fa girare bene la squadra proponendosi sempre come atleta pronta atleticamente in ogni circostanza. Buoni i colpi degli attaccanti, la potenza di Valenza si fa sentire come i centimetri di Piazza e la presenza di Brunetti. Il set termina ancora ai vantaggi per 26 a 24 ma questa volta per la squadra del Presidente Biondi. 4°  e 5° set, ancora con cambi ed esperimenti ma la gara ha poco da dire a quel punto con la VAP che gioca sul velluto vincendo a 5 e 9 i restanti parziali. A fine gara coach Orfino:"Dobbiamo prendere da queste amichevoli, per quanto equilibrate ma anche poco indicative visto che mi mancava mezza squadra, il buono che possiamo. Soprattutto dai momenti di disunione e ansia sportiva dobbiamo cercare di reagire per colmare quel gap caratteriale che a volte riconosco avere la mia squadra. Siamo comunque sulla strada giusta."

IT Resources
PARTNER VOLLEY ACADEMY

  • IT Resources offre servizi
    e consulenza informatica